Carl E. Schorske – Vienna fin de siècle. La culla della cultura mitteleuropea (1981)

Epub
Carl E. Schorske, uno dei massimi studiosi contemporanei della cultura mitteleuropea, propone un’analisi della Vienna asburgica tra fine Ottocento e inizi Novecento: una città che è stata epicentro di quella vasta disgregazione politica e sociale cui l’autore attribuisce l’origine di gran parte del pensiero e dell’arte moderni. È di questo periodo infatti la nascita della psicoanalisi con Freud, la rottura – in musica con Schönberg e in arte con Klimt e Kokoschka – di tradizioni e incrostazioni decorative del passato. Analogo fenomeno si verifica in letteratura, dove l’opera di Schnitzler e Hofmannsthal riflette rivelatrici connessioni tra crisi della morale borghese e implicazioni psicoanalitiche.
Loading...