Peter Dronke – Donne e Cultura nel Medioevo (1986)

 

Peter Dronke – Donne e Cultura nel Medioevo

Scrittrici medievali dal II al XIV secolo

Italian | AZW3/DOCX/EPUB/MOBI/PDF | Pagine: 458 | Il Saggiatore | 1986

 

Download

 

EASYBYTEZ

 

La letteratura del Medioevo occidentale può apparire distante e impervia: un millennio privo della felicità della grande stagione classica ma ancora al di qua del nuovo mondo destinato a esprimersi soprattutto nelle lingue volgari. Non così penserà chi incontri le figure e le opere delle sue scrittrici: dalla martire ortodossa del mondo tardoantico Perpetua alla martire “eretica” del Regno di Francia Margherita Porete, passando per Rosvita la monaca teatrante, Eloisa la donna-filosofo, la mistica della luce Ildegarda di Bingen: e ancora dame carolinge, rimatrici di Provenza, sacre folli dell’urlo religioso. Dai testi di queste e di altre scrittrici Dronke sa ricavare un discorso unitario altrimenti insospettato; scorge in essi dei veri “specchi di virtù”, intesa quale superiore libertà d’animo, paradossale e altera dinanzi a ogni condizionamento esteriore: “per queste donne – scrive – è la libertà esistenziale che conta”. Vere entusiaste della prospettiva religiosa e insieme irriducibili nell’attaccamento al terrestre, vivono storie e attingono esiti artistici ignoti alla coeva letteratura maschile; per loro, le “tristi scienze” del Medioevo vengono a ridefinirsi al femminile, stimolando una percezione dell’individualità duttile e inquieta, che di fatto non coincide con quella, altrettanto significativa, che parallelamente coltivavano teologi e psicologi dell’ascesi.

 

Loading...